U14 élite: la coppa Primavera è nostra

Si conclude con una dolcissima sconfitta la stagione dei nostri Under 14 élite, che perdono 70-59 sul campo dell’AICS Forlì, ma, in virtù del +15 confezionato nella gara d’andata, conquistano il primo posto nella Coppa Primavera, seconda fase del campionato. Una bella soddisfazione, a coronamento di una stagione che ha visto i ragazzi crescere notevolmente, nonostante l’inverno molto travagliato.

La Cestistica, nel primo quarto, tiene a bada i padroni di casa, che, con una tripla allo scadere, chiudono avanti i primi 10′ con il minimo scarto (16-15). Nella seconda frazione, è Veronesi a prendere in mano la squadra, supportato da Minguzzi e Salucci, con Canella ancora straordinario in difesa, e Argenta va all’intervallo sul 30-34, un vantaggio che pareva più che mai rassicurante, sommato a quello di gara 1. Il basket, ancora di più a questa età, è però imprevedibile. L’AICS, dopo la pausa, comincia una lenta e inesorabile rimonta. I biancoblu soffrono il talento e la fisicità dei lunghi romagnoli e faticano in attacco. Dopo il 49-44 del 30′, la paura di non farcela è tremenda. Forlì, sulle ali dell’entusiasmo, arriva addirittura a +14, con tutta l’inerzia dalla sua parte (64-50 a 3′ dalla fine). A questo punto, è ancora Veronesi a caricarsi i compagni sulle spalle. Il play argentano segna due triple di fondamentale importanza che, unite ad un canestro di un preziosissimo Cantelli, rispediscono a distanza l’AICS e consegnano la coppa alla Cestistica.

AICS Forlì 70 – Cestistica Argenta 59

(16-15; 14-19; 19-10; 21-15)

Cestistica: Levantesi 4, Tavolazzi, Minguzzi 6, Veronesi 21, Capucci 2, Venturoli, Salucci 9, Volpi, Canella 6, Cantelli 9, Jasharoski 2. All.: Carnaroli. Vice: Crudeli.