Under 18: una nuova Gold tra Argenta e Ravenna

Attesa finita anche per il nuovissimo gruppo Under 18 della Cestistica Argenta, altro prodotto della collaborazione con il Basket Ravenna. I 2003 targati Cestistica, infatti, sono stati integrati dai migliori 2003 targati JBR, con l’obiettivo di formare una squadra competitiva che possa partecipare con onore al campionato Under 18 Gold. La guida tecnica è stata affidata a Francesco Taccetti, già terzo allenatore dell’Orasì in serie A2, a cui sono stati affiancati Andrea Brunelli e Daniele Demartini, quest’ultimo volto nuovo nello staff tecnico argentano. Il cammino sarà sicuramente in salita. Il gruppo sarà chiamato ad affrontare una stagione sotto annata (il campionato Under 18 prevede la partecipazione di atleti nati nel 2002 e nel 2003), ma questo aspetto non preoccupa coach Taccetti: “Mettere insieme dei ragazzi che non si conoscono è sempre una sfida bella e stimolante per tutti, come succede sostanzialmente ogni anno con le squadre senior. Nei primi allenamenti, ho visto ragazzi attenti, reattivi, desiderosi di affrontare la nuova avventura”. Gli obiettivi della stagione sono già molto chiari: “Sicuramente non spicchiamo dal punto di vista fisico – sottolinea coach Taccetti –, ma vogliamo costruire un’identità di squadra che ci permetta di lottare contro ragazzi più alti e più grandi, all’interno di un campionato, quello Gold, che, negli ultimi anni, si è alzato di livello. Cercheremo di mettere in campo situazioni tecnico-tattiche che possano dare solidità al gruppo, sfruttando le individualità che abbiamo, ma sempre nell’ottica di dare a questi ragazzi un primo approccio di dinamiche senior”. L’allenatore ravennate esprime la sua soddisfazione per quanto concerne, più in generale, la collaborazione tra Argenta e Ravenna: “Mi sembra che il rapporto stia andando avanti in modo sempre più proficuo. È un gruppo in più che si aggiunge alle squadre già condivise, il che significa rafforzare un progetto sempre più solido e che potrà andare avanti negli anni. Considerate le due prospettive di prima squadra, tra A2 e C Silver, è un altro tassello davvero interessante. Sicuramente ci metterò tutta la mia energia e impegno per tirare fuori il massimo”.

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *